Ultime notizie dal Gruppo FARCO

Notizia del 20/09/2016

Scadenza DIA antincendio e rinnovo attestazioni conformità

Il D.P.R. n. 151/2011 introdotto nel 2011 in abrogazione del D.M. 16/02/1982, oltre ad avere introdotto la distinzione in classi (A, B e C) tra le attività soggette al controllo dei Vigili del fuoco, ha modificato anche l’iter da seguire da parte delle aziende, sostituendo il “vecchio” rilascio del Certificato di Prevenzione Incendi da parte dei Vigili del fuoco con la presentazione della SCIA, accompagnata dalla relativa asseverazione allegata predisposta da professionista antincendio.

Il D.P.R. ha poi uniformato a 5 anni la periodicità di rinnovo dell’autorizzazione, ora chiamata “Attestazione di rinnovo periodico di conformità antincendio”.

Successivamente a tale decreto, con la Lettera circolare n. 0013061 del 06.10.2011, il Ministero ha poi chiarito che:

  • per le attività in cui era stata già inoltrata la richiesta di CPI alla data di entrata in vigore del D.P.R. n. 151/2011 (07.10.2011), con annessa presentazione di DIA (Dichiarazione di Inizio Attività”, la presentazione di quest’ultima assolveva l’obbligo della presentazione della SCIA ex comma 1 art. 4 del D.P.R. n. 151/2011.

In questi casi la data a cui far riferimento ai fini del rinnovo è quella dell’entrata in vigore del nuovo regolamento.

  • per le attività già in possesso di CPI con scadenza successiva all’entrata in vigore del nuovo regolamento, la data a cui far riferimento ai fini del rinnovo è quella indicata nel CPI rilasciato dal Comando dei Vigili del fuoco.

Quindi, riassumendo:

  • un’azienda che ha presentato la richiesta di rilascio del CPI (con annessa DIA) prima del 07.10.2011, e per la quale il Comando dei Vigili del fuoco di competenza non abbia ancora svolto il sopralluogo, dovrà presentare l’attestazione di rinnovo periodico entro il 07.10.2016;

  • un’azienda che ha ottenuto un CPI con data posteriore al 07.10.2011, dovrà presentare l’attestazione di rinnovo periodico entro la data di scadenza indicata sul certificato.

La documentazione minima obbligatoria da allagare alla presentazione dell’attestazione sopra indicata è riportata all’articolo 5 del Decreto Ministeriale 07.08.2012 ed è sostanzialmente rappresentata da:

  • dichiarazione di assenza di variazione delle condizioni di sicurezza antincendio rispetto a quanto segnalato (a cura del richiedente);

  • asseverazione, a firma di professionista antincendio, attestante la funzionalità sia degli impianti di protezione attiva antincendi sia dei prodotti/sistemi di protezione passiva.

 


Notizia del 13/03/2017

Le novità del Decreto Milleproroghe


Notizia del 23/02/2017

"In Sicurezza" - Teatro Forum il 3 marzo 2017 presso il Teatro Santa Giulia


Notizia del 16/01/2017

Pubblicato il bando ISI - INAIL 2016


Notizia del 19/12/2016

Pubblicato il catalogo corsi del Centro di formazione Sintex per il 2017


Notizia del 11/11/2016

Master universitario in tema di sostenibilità


Notizia del 04/11/2016

Successo per la sesta edizione di Azienda Sicura Day


Notizia del 12/10/2016

Il progetto STEAM UP e il risparmio energetico nella generazione di vapore


Notizia del 12/10/2016

Novità per la formazione degli RSPP


Notizia del 12/10/2016

231: responsabilità per omessa sicurezza nella gestione dei rifiuti


Notizia del 21/09/2016

Azienda Sicura Day 2016


Notizia del 20/09/2016

Elettrosmog, in vigore dal 2 settembre nuove norme a tutela lavoratori


Notizia del 20/09/2016

Scadenza DIA antincendio e rinnovo attestazioni conformità


Notizia del 20/09/2016

Bando per l'efficientamento energetico delle Piccole e Medie Imprese


Notizia del 12/09/2016

Contributi alle PMI per l'efficientamento energetico


Notizia del 05/09/2016

Seminario relativo alla valutazione del rischio da esposizione a campi elettromagnetici


Notizia del 05/09/2016

Seminario relativo alla valutazione del rischio sismico e la sicurezza dei luoghi di lavoro


Notizia del 29/07/2016

Farco Group a Roma per la Responsabilità Sociale d'Impresa


Notizia del 25/07/2016

Brescia punta sul Workplace Health Promotion


Notizia del 13/07/2016

Pubblicato il nuovo accordo Stato Regioni sulla formazione di RSPP e ASPP


Notizia del 15/06/2016

Pubblicata la versione coordinata (aggiornata a Giugno 2016) del D.Lgs. 81/08


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11