Aggiornamento triennale per attività a rischio di incendio basso

Corso di formazione

aggiornamento antincendio (rischio basso) - 2 ore

80,00 €

Categoria:
Codice: a2_bs
Data Inizio: 14/10/2017
Data Fine: 14/10/2017
Sede: Brescia
Zona: Torbole Casaglia

Descrizione del Corso:

Date del corso

DATAORARIO
Sabato 14 Ottobre 2017Dalle 10:30 alle 12:30


Finalità del corso

Il corso vuole fornire agli addetti della squadra antincendio l'aggiornamento e le necessarie conoscenze per svolgere il loro ruolo.

Destinatari

Il corso è rivolto ai dipendenti nominati addetti delle squadre antincendio nelle aziende a basso rischio che devono svolgere l'aggiornamento periodico obbligatorio.

Riferimenti normativi

I lavoratori incaricati dell’attività di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave ed immediato, di salvataggio, di primo soccorso e, comunque, di gestione dell’emergenza devono ricevere un’adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico. (D.Lgs. 81/08 articolo 37 comma 9)
Per fornire indicazioni circa l’aggiornamento formativo degli addetti all’emergenza incendio è intervenuto il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile, Direzione Centrale della Formazione, con una lettera circolare del 23 febbraio 2011 (Prot. 0012653) indirizzata a tutti i Comandi Provinciali dei Vigili del fuoco.
La lettera circolare definisce i programmi, i contenuti e le durate dei corsi medesimi, distinguendoli per tipologia di rischio secondo il seguente schema di sintesi:
• CORSO A: aggiornamento addetto antincendio in attività a rischio di incendio BASSO (durata 2 ore)
• CORSO B: aggiornamento addetto antincendio in attività a rischio di incendio MEDIO (durata 5 ore)
• CORSO C: aggiornamento addetto antincendio in attività a rischio di incendio ELEVATO (durata 8 ore)

Un ulteriore chiarimento pubblicato sul sito ufficiale www.vigilidelfuoco.it riporta l’indicazione circa la periodicità dell’aggiornamento.
I corsi di aggiornamento previsti dall’art. 37 c-comma 9 del D. Lgs. 81/08, dovranno essere effettuati con cadenza triennale come indicato dalla nota n. 1014 del 26/01/2012 della Direzione Regionale VV.F. Emilia Romagna.
La pubblicazione dell’INAIL dal titolo “FORMAZIONE ANTINCENDIO - Gestione dell’emergenza nei luoghi di lavoro” nella sua ultima edizione del maggio 2013, ribadisce che il Comitato Centrale Tecnico Scientifico per la prevenzione incendi sta ultimando i lavori relativi alla predisposizione del nuovo D.M. 10 marzo 1998. Tra le novità è esplicitamente indicato che per gli addetti antincendio sono da prevedere aggiornamenti triennali di 2, 5 e 8 ore rispettivamente per attività a rischio basso, medio e alto (per similitudine con il DM 388/03 relativo al primo soccorso aziendale).

Programma del corso

I lavoratori incaricati dell’attività di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave ed immediato, di salvataggio, di primo soccorso e, comunque, di gestione dell’emergenza devono ricevere un’adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico; in attesa dell’emanazione delle disposizioni di cui al comma 3 dell’articolo 46, continuano a trovare applicazione le disposizioni di cui al decreto del Ministro dell’interno in data 10 marzo 1998.

1) L’Incendio e la prevenzione (principi della combustione, prodotti della combustione, sostanze estinguenti in relazione al tipo di incendio, effetti dell’incendio sull’ uomo, divieti e limitazioni di esercizio, misure comportamentali).

2) Protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio (principali misure di protezione antincendio, evacuazione in caso di incendio, chiamata dei soccorsi).

Durata del corso

Questo corso ha una durata di 2 ore.

Altre informazioni

Metodologia
Il percorso formativo è caratterizzato da una metodologia didattica basata sulle vigenti indicazioni normative.

Registro
È stato predisposto un Registro delle presenze per ogni lezione del corso sul quale ogni partecipante apporrà la propria firma.

Assenze
Le assenze per i corsi in aula non possono essere superiori al 10% del monte ore complessivo del corso, pena il mancato conseguimento dell'attestato e l'obbligo di rifare il corso dall'inizio.

Durata del corso
Il corso prevede una durata predeterminata al momento dell'acquisto, definita dalle date di svolgimento per i corsi in aula. Non è previsto in nessun caso il dilatamento dei tempi di svolgimento previsti per il singolo corso.

Docenti
Tutti i docenti dei corsi hanno una formazione e competenze pluriennali in relazione alle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro e sono docenti qualificati ai sensi del Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e del Ministero della Salute del 6 marzo 2013.

Materiale didattico
Ad ogni partecipante dei corsi in aula potrà essere consegnato del materiale didattico (CD, chiavetta usb o altri supporti) con le slides del corso in pdf e letture utili a completare la formazione conseguita. Il materiale costituisce, altresì, una concreta possibilità di consultazione costante e di continuo aggiornamento.

Verifiche e Valutazione
Il corso si conclude con una verifica dell’apprendimento. Al termine del corso un apposito questionario di gradimento verrà proposto per la valutazione finale da parte dei partecipanti affinché possano esprimere un giudizio sui diversi aspetti del corso appena concluso.

Archivio generale della formazione
Tutti i documenti del corso, programma, registro con firme degli utenti, lezioni, test di verifica nonché la copia dell’Attestato saranno conservati nell’ archivio della formazione dell'azienda organizzatrice del corso quale documentazione della formazione avvenuta secondo le procedure interne del sistema qualità.
Attestato
Al termine del corso verrà consegnato l’Attestato individuale ad ogni partecipante, valido su tutto il territorio nazionale.


Commenti dei visitatori


Nessun commento è ancora presente.
Nickname:
E-Mail (solo per ricevere le risposte)
Inserisci il tuo commento: